Me&Sea 2018 Is-land

2018 islandPer il quarto anno consecutivo, l'evento Me&Sea rientra a far parte del calendario dell'European Maritime Day.

In prospettiva dell'appuntamento con le celebrazioni europee, nel corso dell'anno scolastico in diverse scuole dell'isola è stata realizzata "L'ora del Mare", un percorso di conoscenza e valorizzazione delle opportunità connesse al mare siciliano.

Così gli eventi Me&Sea tra Catania, Palermo e Messina si trasformeranno in appuntamenti con il mare, nascosto nelle pieghe della vita isolana e occasioni in cui saranno anche gli alunni de "L'ora del Mare" a raccontare il valore del mare che li circonda.

 

"IS-LAND: lo stretto rapporto tra mare e terra" è il tema della quarta edizione di Me&Sea dedicata all'insularità.

 

L'evento per celebrare il coinvolgimento attivo anche della costa occidentale, ha voluto prendere in esame l'isola intesa come sistema principalmente basato sull'equilibrio e il dialogo tra mare e terra.

 

8 le scuole del territorio coinvolte:

Collegio Sant'Ignazio di Messina

Boer- Verona Trento di Messina

Convitto Cutelli di Catania

Galileo Galilei di Catania

Giovanni XXIII di Marsala

Di Vincenzi di Bisaquino

Elio Vittorini di Lentini

La Pira di Pozzallo

 

L'ora del Mare

2017 Ora del Mare Catania Cutelli 2017-02-03 10.36.04L’ora del mare è un progetto satellite di Me&Sea, realizzato nel corso dell’anno scolastico 2016-2017, in quattro scuole della Sicilia orientale: il progetto è un percorso di divulgazione delle attività artistiche, culturali, sociali, sociologiche, scientifiche, di salvaguardia ambientale e sportive inerenti il mare, realizzatosi in via sperimentale in due scuole di Messina e di Catania.
Il progetto ha previsto una serie di incontri con accademici e professionisti su attività connesse al mare con l’obiettivo di condividere con i più giovani le opportunità multidisciplinari connesse alla risorsa marina e accrescere il senso identitario della città con il mare.
Al Collegio Sant’Ignazio e alla Scuola Media Verona Trento di Messina è stato condotto un percorso multidisciplinare che ha compreso la trattazione di diverse materie: dalla sociologia urbana alla geologia, dai suoni dei dei cetacei alla geografia culturale, etc.
Al Convitto Cutelli e al Liceo Scientifico Galileo Galilei di Catania, invece il percorso sostenuto dal Piano di 2017 Ora del Mare Catania Galilei Lauree Scientifiche si è focalizzato su interventi di accademici del mondo scientifico.
Le classi che hanno partecipato presenteranno i progetti da loro realizzati alla fine del percorso didattico, come espressione della visione del mare delle giovani generazioni e saranno parte attiva nell’elaborazione di nuove attività per favorire la crescita Blu.

 

 

 

 

 

 

 

 

 


All’edizione catanese hanno partecipato: Oradelmare VeronaTrento 7marzo
Prof.ssa Giusi Alongi
Prof Giorgio Bellia
Elena Bonaccorsi
Prof.ssa Dafne Bongiorno
Prof. Lino Cirrincione
Prof.ssa Manuela Coci
Prof.Guido De Guidi
Prof.ssa Nerina Ferrito
Prof.ssa Josette Immé
Prof.ssa Bianca Lombardo
Prof.ssa Giusi Messina
Prof. Giovanni Muscato
Prof. Riccardo Reitano
Prof.ssa Antonietta Rosso
Prof. Rossana Sanfilippo
Dott.ssa Virginia Sciacca
Prof. Francesco Tiralongo
Prof.ssa Margherita Verdirame

 

All’edizione messinese hanno partecipato: Ora del mare 17 gennaio  C. Isgro
Prof. Giorgio Bellia, docente di fisica UniCt;
Elena Bonaccorsi, copywriter e presidente di FeelLand Group;
eCoscience: Prof. Ezio Parisi, musicologo e Dott.ssa Virginia Sciacca, biologa marina;
Dott.ssa Laura Faranda, geografia culturale;
Dott.Carmelo Isgrò, biologo marino autore del libro Guida naturalistica di Capo Milazzo;
Domenico Majolino, Ecosfera Diving;
Mosé Previti, storico dell’arte;
Proloco Capo Peloro: Barbara Buceti e Grazia La Fauci autrice de “Le Storie di Nonno Peloro”;
Prof. Giovanni Randazzo, docente di Geologia UniMe;
Prof. Pier Paolo Zampieri, docente di Sociologia Urbana UniMe